Blue Flower

Per chi suona o canta spesso fa uso di programmi per studiare e preparare il repertorio o per comporre o arrangiare un brano. Vediamo alcuni programmi utili a questo scopo.

Una lista, sicuramente non esaustiva, di alcuni programmi/software che vedremo:

  • Audacity: Registrare e manipolare tracce audio in vari formati
  • Cubase: Registrare, riprodurre e manipolare file audio e midi, stampare partiture da tracce midi
  • MidiSheetMusic: Ascoltare file midi con possiblità di esclusione tracce, stampa spartito, traslatore tonalità ed altro
  • Kanto Player: Ascoltare midi con base karaoke (testo sincronizzato), esclusione canali, Modifica di tonalita e tempo. Alternativa a VanBasko's Karaoke Player
  • MiseScore: Scrivere la musica in qualunque tonalita e per qualunque strumento. Gestisce polifonia. Permette di esportare in vari formati (PDF, MID, MP3, ecc.)
  • Transcribe: Ascoltare audio, modificandone tonalità e velocità di riproduzione senza perdere in qualità. Utile per studiare soli,  brani complessi o in tonalità diverse dall'originale 

Ovviamente esistono miriadi di software per produrre/studiare musica. Ogni musicista si crea in genere una serie di strumenti con cui si trova meglio. Quasi tutti quelli qui presentati sono gratuiti e funzionanti su s.o. Windows 10